Tra il fiume su cui si affaccia la rinascimentale chiesa della Madonna del Pilone e la collina, nei luoghi in cui visse e scrisse Emilio Salgari, un angolo di Torino ancora rilassato, residenziale, con poche auto, eppure a pochi passi dal centro della città, raggiungibile in bicicletta, con mezzi pubblici o con una bella camminata.

Si arriva comodamente in auto trovando parcheggio gratuito o con mezzi pubblici (linee 56 da Porta Susa, 61 da Porta Nuova).